Oggi parliamo di: Slip donna

Chiariamo prima di tutto quali sono le differenze tra Slip donna, perizoma, tanga e brasiliana.
Lo slip donna è quella che può anche essere definita mutanda o mutandina, ovviamente dipende dalla dimensione di quest’ultima. Il termine mutandina è stato poi cognato affinché ci si potesse riferire allo slip in maniera più aggraziata soprattutto considerando i tantissimi modelli di slip a disposizione per l’acquisto.

slip donna

Slip donna con pizzo, liscio, slip più o meno alti o a vita bassa. Gli slip possono avere l’elastico interno o esterno in base ad ogni necessità femminile e preferenza che una donna possa avere. La passione nell’acquisto per questo capo di abbigliamento è dettato ovviamente anche dalla necessità, infatti è il capo più lavato ed usato di tutto il guardaroba e deve essere di buona qualità per resistere nel tempo. Lo slip donna è anche uno sfizio femminile. Sentirsi a proprio agio con il proprio intimo è diventato fondamentale per la donna che cerca nello slip un alleato di comodità ma anche di sensualità. Per quanto riguarda la sensualità vengono in aiuto gli slip in pizzo, bianchi o neri non fa la differenza perché è proprio il pizzo a conferire sensualità a questo capo.

Uno slip più sgambato a metà tra mutandina e perizoma.

Se vogliamo essere ancora più sensuali allora è da tenere presente che oggi ha preso piede la famosa brasiliana, uno slip più sgambato a metà tra mutandina e perizoma. La brasiliana, anche nella versione liscia, è decisamente un capo più sexy e grazie alle sue caratteristiche è in grado di migliorare proprio l’estetica del fondo schiena L’effetto visivo dello slip brasiliana fa apparire anche il sedere meno tonico più tondo ed alto.
Il perizoma è la soluzione invece più estrema soprattutto se parliamo di perizomi a filo. I perizomi sono molto amati in quanto invisibili sotto i vestiti ma anche i moralmente più severi per la donna che non possiede un sedere tornito.
Il tanga invece è uno slip vero e proprio e la sua caratteristica principale sta nella netta differenza dell’altezza di quello che potremmo chiamare cinturino ma che tecnicamente si chiama fianco. I fianco del tanga è infatti sottile e ridotto rispetto al fianco dello slip.
Tornando a parlare di Slip da donna esistono modelli in pizzo e tutte che sono diventati un must have del cassetto di ogni donna in particolare mi riferisco a modelli come il chic and charme di SièLei. Uno slip che anche appoggiato sul mucchio dei vestiti è bello da vedere! Tralasciando i commenti personali è importante aggiungere che essendo un capo in perenne contatto con le parti intime deve essere di buona qualità e fattura.
Marche Italiane come quelle messe a disposizione su abbigliamentointimoatena.com e su atyintimoonline.it possono garantirti uno shopping di qualità sicuro e conveniente.